• Davide R.

Detrazione fiscale 50% Tende da sole e Pergole


Detrazione 50%

La legge di stabilità 2019 ha confermato anche per il 2020 l'ecobonus sul risparmio energetico per le schermature solari, tende da sole e pergole.

Come per l'anno 2019 anche per il 2020 il bonus sul risparmio energetico è stato confermato nella misura del 50% “per l’acquisto e la posa in opera delle schermature solari di cui all’allegato M al decreto legislativo 29 dicembre 2006, n. 311,sostenute dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2020, fino a un valore massimo della detrazione di 60.000 euro”.


QUALI SOLO LE SCHERMATURE SOLARI DELL'ALLEGATO M






(…) “sono schermature solari i sistemi che, applicati all’esterno di una superficie vetrata trasparente, permettono una modulazione variabile e controllata dei parametri energetici e ottico luminosi in risposta alle sollecitazioni solari”(…)


I prodotti soggetti all'ecobonus sul risparmio energetico sono sostanzialmente:


TENDE DA SOLE ESTERNE (EN13561) quali tende a braccia, cappottine, tende a caduta, pergole con schermatura in tessuto o a lamelle orientabili, tende a rullo,zanzariere;

CHIUSURE ESTERNE (EN13659) quali persiane, tapparelle, frangisole, veneziane.

CHIUSURE INTERNE (EN13120) quali tende a rullo, veneziane, plissè, verticali, winter garden;


Requisito fondamentale per poter accedere alle detrazioni è che il prodotto installato abbia un valore GTOT specificato sulla fattura di acquisto rilasciata dal produttore della tenda. Quindi il bonus sul risparmio energetico viene sostanzialmente concesso solo a tessuti tecnici normalmente montati su tende per esterno o su tende a rullo o verticali per interni.


COME FUNZIONA L'ECOBONUS DEL 50% SULLE SCHERMATURE SOLARI


L'ecobonus consiste in una detrazione Irpef e Ires nella misura del 50% della spesa sostenuta per l'acquisto e l'installazione delle schermature solari, da ripartire in 10 rate annuali dello stesso importo. Per i privati l'importo detraibile è comprensivo di IVA.

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato una guida per approfondire tutte gli aspetti relativi all'Ecobonus tende da sole.


Scarica la Guida fiscale sull'Ecobonus dell'Agenzia delle Entrate


CHI SONO I BENEFICIARI DELL'ECOBONUS TENDE DA SOLE


I beneficiari dell'Ecobonus tende da sole sono tutte le persone fisiche o giuridiche residenti e non in Italia che abbiano possesso a qualsiasi titolo dell'immobile soggetto all'intervento di riqualificazione energetica.


In particolare, sono ammessi all’agevolazione:

  • le persone fisiche, compresi gli esercenti arti e professioni

  • i contribuenti che conseguono reddito d’impresa (persone fisiche, società di persone, società di capitali)

  • le associazioni tra professionisti

  • gli enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale

  • dagli Istituti autonomi per le case popolari, comunque denominati, e dagli enti che hanno le stesse finalità sociali dei predetti istituti, costituiti e già operanti alla data del 31 dicembre 2013 nella forma di società che rispondono ai requisiti della legislazione europea in materia di “in house providing”. Le detrazioni spettano per gli interventi di efficienza energetica realizzati su immobili di loro proprietà o gestiti per conto dei comuni, adibiti ad edilizia residenziale pubblica

  • dalle cooperative di abitazione a proprietà indivisa per interventi realizzati su immobili dalle stesse posseduti e assegnati in godimento ai propri soci.


QUALI SONO I DOCUMENTI NECESSARI PER LA DETRAZIONE FISCALE 50%


I documenti necessari per l'ottenimento dell'Ecobonus 50% sulle tende da sole sono:


  1. La Fattura di acquisto della schermatura installata;

  2. La Certificazione dei prodotti conformi ai requisiti di legge (Marchiatura CE);

  3. La Scheda informativa in formato cartaceo, firmata dall'installatore.

  4. La ricevuta del Bonifico per agevolazione fiscale.

  5. Comunicazione preventiva all’ASL (se prevista dall’intervento sostenuto.)

  6. Consenso da parte del proprietario dell’immobile qualora le opere siano eseguite dal “detentore” (locatario, comodatario, ecc.)

  7. Delibera assembleare di approvazione esecuzione lavori e tabella millesimale di ripartizione delle spese, quando le opere sono riferite a parti condominiali.

  8. La ricevuta della presentazione di tutti i documenti all'ENEA.


Il beneficiario ha tempo 90 gg dalla data di fine lavori per trasmettere all'ENEA i documenti necessari all'ottenimento dell'Ecobonus. La trasmissione avviene solo per via telematica tramite il sito www.acs.enea.it che rilascia ricevuta





60 visualizzazioni

+39 3487494919

©2020 di Glintenditori. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now